Seguici su

CIA PARTECIPA A TERRA MADRE - SALONE DEL GUSTO 2018


Cia-Agricoltori Italiani parteciperà a Terra Madre - Salone del Gusto la manifestazione internazionale dedicata al "cibo buono, pulito, sano e giusto per tutti", in programma dal 20 al 24 settembre in alcuni tra i luoghi più significativi per la storia della città di Torino.

Giunto alla dodicesima edizione -organizzato da Slow Food, Città di Torino e Regione Piemonte, in collaborazione con il Ministero delle Politiche agricole e il coinvolgimento del Ministero dei Beni culturali- il Salone del Gusto sceglie come tema del 2018 "Food for Change", nella convinzione che il cibo rappresenta uno strumento potente per avviare una rivoluzione lenta, pacifica e globale. Cambiare il mondo cominciando dai piccoli gesti quotidiani, come la scelta consapevole delle materie prime alimentari. Una scelta che ha effetti sulla qualità e salubrità dei prodotti, sulla tutela degli ecosistemi e della biodiversità, sui mercati globali e la distribuzione delle risorse.

Spazio, quindi, ai produttori del Mercato scelti con criteri sempre più rigorosi; alle Comunità del cibo, che per cinque giorni porteranno in città l’agrobiodiversità degli alimenti del mondo e si confronteranno su problemi e soluzioni comuni; ai cuochi che non separano il piacere dalla responsabilità verso gli agricoltori e che interpretano al meglio i propri territori; ai relatori delle conferenze che, da molteplici punti di vista, mostreranno come il cibo possa cambiare il pianeta.

Numerosi sono anche i produttori delle zone colpite dal sisma che saranno presenti a Terra Madre - Salone del Gusto. Agricoltori e artigiani provenienti da Abruzzo, Lazio, Umbria e Marche che possono far conoscere i loro prodotti a un ampio pubblico. Produttori che sono un chiaro simbolo della volontà degli abitanti di queste aree montane e dell’instancabile impegno di migliaia di artigiani del cibo, nonostante le evidenti difficoltà create dal sisma. In particolare, proprio nello spazio espositivo di Cia-Agricoltori Italiani (Padiglione 2 - stand 2C009), verranno predisposti desk dedicati all’accoglienza delle imprese agricole dei territori del Centro Italia danneggiati dal terremoto.

Già in agenda Cia il workshop "Più valore agli agricoltori dalla coltivazione della bioversità", in collaborazione con la sua associazione per il biologico Anabio, che si terrà giovedì 20 settembre presso la Sala Arancio, Galleria Visitatori, a partire dalle ore 15.30 (vedi programma in allegato).

Nella mattinata di venerdì 21 settembre, invece, alle ore 10.30, nella sala convegni dello spazio istituzionale della Regione Piemonte, si terrà la conferenza stampa di presentazione de "I Prodotti dell'Appennino" progetto realizzato in collaborazione con la Fondazione J.P. Morgan.

Ecco alcune anticipazioni dal programma di Terra Madre - Salone del Gusto: il Mercato è allestito a Lingotto Fiere; le attività didattiche sono ospitate nel Palazzo della Giunta regionale in Piazza Castello; l’Enoteca è realizzata nuovamente nella splendida scenografia di Palazzo Reale; le Conferenze, organizzate in collaborazione con il Circolo dei Lettori di Torino, si tengono nel cuore della città.


programmaworkshopcia-anabioaterr-e73b8ed8a1.pdf